NARDONE: “MOSCHEA A PONTE CHIASSO? NEANCHE PER SOGNO”

Dopo le indiscrezioni riportate sabato da un quotidiano locale, secondo cui la comunità islamica starebbe trattando con alcuni privati per aprire una moschea nel quartiere di Ponte Chiasso, è nettissima la presa di posizione di Alessandro Nardone, consigliere comunale di AN: “Se queste persone pensano davvero di aprire la loro moschea a Ponte Chiasso sappiano che da parte del sottoscritto e della stragrande maggioranza dei residenti troveranno una durissima opposizione, e annuncio sin d’ora che la prima iniziativa di protesta sarebbe una nuova petizione popolare. A parte il fatto che il Piano Regolatore non prevede aree per nuovi luoghi di culto – continua Nardone – questi individui devono assolutamente togliersi dalla testa di aprire una nuova moschea abusiva in un quartiere che ha già moltissimi problemi per cui, tra l’altro, ho già pronta una forte iniziativa che illustrerò nei primissimi giorni del nuovo anno”. Obbiettivamente, per i residenti di Ponte Chisso, un luogo di culto abusivo sarebbe l’ennesimo problema da dover sopportare: “Ho già detto migliaia di volte che quest’Amministrazione deve investire di più su Ponte Chiasso e sulla qualità della vita dei suoi residenti, qualcosa è stato fatto, ma è oggettivamente troppo poco”.

Tagged with: , , , , ,
Comments (0)

Be the first to leave a reply!

Add Your Comment

* required

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!