MANIFESTI IMBRATTATI E GOMME TAGLIATE AL POSTERBUS ELETTORALE, NARDONE: “SE PENSANO D’INTIMIDIRMI SI SBAGLIANO DI GROSSO. SAPPIAMO CHI SONO”

L’hanno fatto nascondendosi, come sempre del resto. Infatti la feccia, proprio in quanto tale è anche pavida, codarda, ed infatti ha eseguito il suo “atto eroico” sul lato nascosto del furgone, quello rivolto verso il muro, e sono scappati, con la coda tra le gambe. La feccia ha dapprima imbrattato il mio posterbus – che era parcheggiato sulla via per Cernobbio – con le solite scritte idiote, e poi ha ben pensato di tagliare le gomme… beh, che dire, complimenti!!! D’altronde siete solo feccia, in questi anni ci avete abituati a certi comportamenti, visto che le vostre idee sono talmente nulle e voi talmente insignificanti da ritenere che l’unico modo per farvi ascoltare sia quello dell’atto infame, teppistico, anonimo. D’altronde di esempi ne avete a bizzeffe, vedi i vari Achille Lollo e soci… infami della stessa vostra pasta, che giocate a fare i rivoluzionari e non sapete nemmeno ciò che state farneticando, che imbrattate i muri con le vostre stupide scritte, che oltraggiate le targhe di un Martire come Sergio Ramelli, che pontificate (sempre nascosti nell’anonimato) da anonimi siti internet, che avete imbrattato altri manifesti e sedi elettorali… la vostra sfortuna è che ormai vi conosciamo benissimo, la calligrafia è sempre quella e le vostre facce pure… o sbaglio? Per quanto mi riguarda, essere considerato un nemico da feccia come voi non è che un ONORE. Per concludere vi ricordo una frase del grande Ezra Pound (scommettiamo che siete talmente ignoranti da non sapere nemmeno chi è?): “SE UN UOMO NON HA IL CORAGGIO DI DIFENDERE LE SUE IDEE, O LE SUE IDEE NON VALGONO NULLA O NON VALE NULLA LUI.”.

Tagged with: , , ,
Comments (0)

Be the first to leave a reply!

Add Your Comment

* required

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!