Gianfranco e Silvio, ecco 10 buoni motivi per cui dovete andare d’accordo

Caro Gianfranco, caro Silvio, a scrivervi è un trentunenne appassionato di politica, un militante di Alleanza Nazionale ma, soprattutto, un ragazzo che ha terribilmente a cuore le sorti della nostra amata Italia. Le ragazze ed i ragazzi della mia generazione hanno cominciato a masticare qualcosa di politica circa quattordici anni fa quando, dopo la fine del regime partitocratico, voi due stringeste un patto di fronte a tutti gl’italiani inizialmente nato per contrastare l’avanzata delle sinistre. Con il passare degli anni il rapporto è cresciuto, diventando un vero e proprio legame improntato su una comunità ideale in cui si riconoscono milioni e milioni di persone, il Popolo della Libertà, appunto. Un Popolo (che comprende gli amici di Udc e Lega) che ha maturato un bagaglio valoriale ed un comune sentire che, molto probabilmente – anche grazie a Prodi – non ha mai avuto eguali nella nostra storia recente. Negli ultimi giorni ve le siete date di santa ragione, complice la mancata caduta dell’armata brancaleone che sta al governo ed un annuncio, consentimi Silvio, per usare un eufemismo, un tantino affrettato: quello della nascita del Partito della Libertà; progetto sul quale il leader di AN ha investito moltissimo negli ultimi tempi e sul quale, caro Silvio, fino alla settimana scorsa avevi messo una pietra sopra… come potevi pensare che Gianfranco non s’incazzasse dopo aver appreso la tua inversione di rotta dai media? Silvio, accidenti a te, sei sempre il solito! Ora, senza girarci troppo intorno, ecco dieci buoni motivi per cui dovrete finirla con le schermaglie e rimettervi a lavorare gomito a gomito: 1) Per mandare a casa Prodi, perchè il suo governo sta mettendo in ginocchio il Paese. 2) Perchè, nonostante il punto 1, il Popolo del centrodestra (a differenza della sinistra con l’antiberlusconismo) non sta insieme solo “contro Prodi” ma, soprattutto, PER L’ITALIA. 3) Perchè voi siete il presente ed il futuro del nostro Popolo 4) Perchè sulla legge elettorale, a grandi linee, dite entrambi le stesse cose, ma con termini diversi… Silvio è diventato bipartitista? Benissimo! Gianfranco sostiene un referendum che va proprio in quella direzione! 5) Perchè, in fondo, volete tutti e due la stessa cosa: un grande partito di centrodestra, allora, caro Silvio, dovresti avere il coraggio di dire pubblicamente che hai sbagliato a dare l’annuncio senza concertarlo con Gianfranco e gli altri alleati e dovresti cercare con tutte le tue forze di coinvolgerli nel processo costituente 6) Perchè non possiamo correre il pericolo di tornare ad un sistema partitocratico 7) Perche la “grande coalizione” da noi – grazie al cielo – è impossibile 8) Perchè Prodi a Veltroni non sembra vero che riusciate a litigare mentre loro potrebbero dissolversi da un momento all’altro. 9) Perchè noi militanti moriamo dalla voglia di rimboccarci le maniche per dare il nostro contributo d’idee, e non solo, al rilancio di un’azione politica comune per una seria e concreta alternativa di governo 10) Perchè vi volete bene, lo sappiamo, e proprio per questo siete più permalosi. Ah, c’è un altro punto… 11) Perchè siete i migliori e l’Italia non può fare a meno di voi!

Tagged with: , , , ,

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!