CAPODANNO IN PIAZZA, NARDONE: “UN EVENTO PARI A QUELLI DELLE CAPITALI EUROPEE”

Uno spettacolo pirotecnico musicato grazie a un impianto da 50 mila watt collocato in piazza Cavour; un palco animato dal dj Beppe Rondinelli per far ballare la gente e una discoteca allestita in piazza Volta che accenderà lo stereo a mezzanotte e mezza e andrà avanti a oltranza. Sono queste le iniziative più importanti organizzate dal Consorzio Como Turistica per l’ultimo dell’anno in città. Iniziative che – come ha spiegato nella ieri nellincontro di presentazione di piazza Cavour, il responsabile della Città dei Balocchi, Daniele Brunati – «puntano a replicare il successo dello scorso Capodanno, che ha visto scendere nelle piazza e nelle vie della città quasi centomila persone». «E di queste 100 mila persone molte – ha detto Brunati – non erano comaschi, bensì di altre città, come Milano, Bergamo e Varese». Quest’anno, tra l’altro, è stato organizzata l’iniziativa patrocinata dall’assessorato alle politiche giovanili, «Capodanno in treno», proprio con l’intento di portare a Como visitatori da varie zone della Lombardia: due treni partiranno da Novara e Brescia carichi di giovani passeggeri pronti a trascorrere la magica notte del 31 sul Lario, dopo aver cenato a bordo di antiche carrozze in stile anni ’30. Ma vediamo nel dettaglio le singole iniziative. I fuochi d’artificio saranno anche quest’anno abbinati a una colonna sonora di brani di Beethoven, Verdi, Rossini, Celin Dion e altri ancora, diffusi dalle casse di un potente impianto poste a 5 metri di altezza su tre torri layer. Dureranno 26 minuti e sono costati al Comune di Como circa 34 mila euro. Uno spettacolo degno delle migliori piazze internazionali. «Dopotutto – ha spiegato ieri l’assessore alla cultura Sergio Gaddi – abbiamo sempre cercato di organizzare gli eventi secondo la logica delle grandi capitali europee, cercando di offrire un’occasione di aggregazione e un’atmosfera di calore e cordialità che renda la nostra città viva». In attesa dei fuochi piazza Cavour diventerà una pista di ballo su note rock anni ’60 e ’70 e balli latino-americani. In piazza Volta, invece, dopo che si saranno spenti gli ultimi fuochi sul lago, si accenderà la musica dei dj Tote e Morris. «Ma quest’anno ci saranno anche dei punti di ristoro ambulanti – ha spiegato il consigliere comunale Alessandro Nardone che ha curato l’evento di piazza Volta – poiché l’anno scorso ci siamo resi conto che anche se i bar erano tutti aperti, erano pieni zeppi e la gente doveva fare code assurde per comprare qualcosa da bere o da mangiare durante la notte». Ad animare la piazza, inoltre, ci sarà anche lo staff di Red Bull con giochi e gadget che saranno regalati ai partecipanti. La salvaguardia della sicurezza sarà affidata alla polizia locale. Il caos traffico sarà con ogni probabilità inevitabile se non dovessero essere sfruttati i parcheggi e l’autosilo di via Auguadri. Il consiglio è quello di parcheggiare nelle zone limitrofe, anche perché il lungo lago verrà chiuso al traffico dalle 21 alle 4, da piazza Matteotti fino alla svolta con via Cavallotti.

di Dario Alemanno

Fonte: La Provincia del 28 dicembre 2005

Tagged with: , , , , , , ,

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!